L’Unione Europea è venuta in aiuto del Governo del Kosovo, per sostenere e modernizzare la pubblica amministrazione e per rafforzare la gestione delle finanze pubbliche. Questo è un aiuto tanto necessario, e un sostegno forte che conferma ancora una volta i forti rapporti tra il paese balcanico e l’unione per il futuro comune.

Questi strumenti fanno parte del sostegno dell’UE ai progressi dei governi nell’attuazione delle loro strategie e nel raggiungimento dei loro obiettivi. Ricordiamo che l’UE è stata costantemente attiva con questa assistenza all’amministrazione, in particolare con gli importi di 11,5 milioni di euro e 9,97 milioni di euro erogati a dicembre 2019 e luglio 2020.

Ad oggi, le misure contro la diffusione del coronavirus hanno avuto un forte impatto sulla fragile economia del Kosovo, creando perdite finora di 1 miliardo di euro, secondo i dati dell’Amministrazione fiscale del Kosovo (TAK) e delle associazioni economiche.

Per dare un po ‘di respiro all’economia, il governo ha messo in moto varie misure per ridurre il carico sulle imprese e avvicinare gli investimenti stranieri. Contatta subito la Camera di Commercio Italia Kosovo per saperne di più sul paese balcanico e le sue opportunità d’investimento.